Afa (wellness town)

Standard

Poi arrivi a un certo punto che l’asfalto comincia a nausearti, che è per questo che la gente vuole partire, mica per la città, che la città in se stessa potrebbe andare, è la strada, il caldo che ti sale tra i piedi, tra le cosce, la brezza che cerchi e non trovi da nessuna parte, l’acqua che bevi e che diventa sudore. Per cui torni a casa, o resti in ufficio, o inizi ad apprezzare i supermercati. Succede in questo periodo in cui ancora la gente guarda in alto e pensa sarà il caso di iniziare ad accendere l’aria condizionata?
E nulla è peggio delle stazioni, ci hai mai fatto caso? Garibaldi, Termini, chissà perché l’afa ti da sempre appuntamento in questi posti qui, forse per scoraggiarti a partire, è troppo presto, l’estate non è ancora arrivata.

Io, da oggi, ho iniziato la settimana del wellness che significa che ho più che dimezzato le sigarette, che niente ceres o vino bianco e che si mangia a casa, perché esiste anche il wellness dei portafogli, e gli italiani stanno iniziando a conoscerlo bene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...