Antibacchettonismo militante

Standard

Per favore, non prendetemi sul serio. Aderisco al pensiero debole di natura palazzeschiana. Per formazione, per natura, per amore di gioco. Molte delle immagni da me pubblicate sui social servono a divertirmi e catturare l’attenzione. Raccontano è vero, anche di me, di una parte segreta che difficilmente riuscirei a tradurre in parole, ma non sono lì solo per quello. Sono lì per dire che anche una ragazza normale, una donna comune, come tante, può permettersi il lusso del pensiero libertino. Che dopo una certa non è detto che una debba per forza attenersi ad una seriosa rappresentazione di sè. Anche se si è donne, anche se si è mamme, anche se si è dilettanti di sensi e di piaceri. Non cerco, vale la pena ricordarlo a fronte delle tante rotture di coglioni, non cerco una scopata da chat e se pure la cercassi, non aspetterei certo il primo commento di uno pseudoarrapato onanista. Il mio è da tempo, nella vita come nella rete, un antibacchettonismo militante, in cui mi espongo per dimostrare che non esistono mogli e puttane, sorelle o troie. Che si può essere profondi nella leggerezza e vacui nella seriosità. Che non a tutte piace sposare le cause dei cagnolini abbandonati e che qualcuna preferisce una gamba bella, un piatto goloso a una lunga disquisizione sulle fatiche della massaia moderna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...