Paure, incubi, pensieracci

Standard

Mi stavo chiedendo se sia il caso di pagare l’assicurazione della macchina. E se i Maya avessero ragione? A parte questa storia in questi giorni ho paura. Paura di una cosa che siccome sono sola non so con chi condividere.

I primi sintomi del morbo di Parkinson sono lievi e si presentano gradualmente. Le persone affette potrebbero :

  • avvertire lievi tremolii,
  • avere difficoltà a rialzarsi da una sedia,
  • accorgersi che parlano troppo piano,
  • avere una scrittura lenta e che sembra illeggibile o piccola,
  • perdere il filo del discorso o del pensiero,
  • sentirsi stanchi, irritabili, depressi senza un apparente motivo

Questo primissimo periodo potrebbe durare molto tempo prima che i sintomi più classici ed evidenti si manifestino: gli amici o i familiari potrebbero essere i primi a notare dei cambiamenti in qualcuno con un morbo di Parkinson iniziale. Potrebbero notare che il suo viso appare privo di espressione e vivacità (faccia amimica) o non più in grado di muovere normalmente un braccio o una gamba. Potrebbero notare anche che sembra irrigidito, instabile od insolitamente lenti

Le mie notti le trascorro nel dolore del braccio e con questi incubi. Se dovessi ammalarmi di parkinson vorrei morire. Ecco, se credessi in Dio gli chiederei di farmi morire senza mai ammalarmi. Eppure mia figlia. Come può crescere mia figlia senza il mio sostegno economico? Non dico affettivo, ma proprio economico perché qualche conto nell’insonnia pure me lo faccio.

Deve passare questo periodo. Deve passarmi questa paura.

Scusatemi, ma ho solo un blog per raccontarmi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...