Voce sola

Standard
  • Mi sono svegliata piangendo, di quei pianti che arrivano dal profondo ingenuo della nostra fragilità, dal nostro mondo dei sogni e dei ricordi. Sentivo la voce di mio padre, le sue parole erano ancora comprensibili. Mi chiedeva scusa per questi anni. Io lo so che quello non era lui. io lo so che mio padre non ha nulla da farsi perdonare è solo che dopo tanti anni di solitudine ho sentito il bisogno di sentirm di nuovo protetta dalle braccia di un uomo. In sogno, anche solo con una voce.
    Annunci
  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...