Altritudini

Immagine

20130407-130309.jpg

Ho trascorso lungo tempo onirico a cercare il modo di uccidere la donna dell’uomo che amavo. A dire il vero un po’, ma solo un po’ di tempo l’ho trascorso sognando che morisse di morte naturale per quanto tragica. Ma siccome non sono mai stata una donna particolarmente fortunata, sognare di ucciderla mi sembrava comunque più realistico. Ora, siccome ho visto una certa quantità di telefilm polizieschi, ho sempre pensato che sfrangarla negli omicidi passionali non è molto semplice. Per cui nel mio sogno c’era sempre la scoperta di un nuovo farmaco indolore e sconosciuto con cui uccidere la poveretta senza incorrere in sanzioni penali devastanti. Ora vi dico una cosa di cui sono certa: esistono nella storia una quantità di morti inspiegabili causate  da  strategie assassine come questa.
Tutto questo per dire che la scemità di noi altre è una stupidaggine senza fondo. Che quello che non riusciremo mai a capire o accettare è che noi altre funzioniamo proprio in virtù della nostra altritudine. Quella altritudine che significa che siamo stato scelte in quanto portatrici sane di solitudine. Ecco, per dire. Poi a un certo punto nessuno dovrebbe pensare male di noi se scegliamo di restare sole e basta. Altro da loro, appunto.

Annunci

Una risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...