La terrazza

Standard

BeFunky_47893_1595787938684_1373534_n.jpg

Ci sono ricordi che fanno male. Del mio terrazzo di San Liborio, a Napoli,  ricorderò sempre le lunghissime primavere che arrivavano ad aprile e duravano fino a entrare nell’autunno inoltrato,  di solito il 7 novembre, con l’ultima festa, il mio compleanno.

Quella casa che alla fine nemmeno ho mai vissuto completamente l’ho amata tantissimo. Il suo ricordo ha il sapore del pesce non pescato ma comprato alla Pignasecca, al mio rito della cucina con gli amici. Perché cucinare da sola a me non è mai piaciuto. Cucinare il pesce in compagnia è perfetto,  perche è una cucina leggera e veloce,  soprattutto se accompagnata a delle risate e a del vino bianco gelato.

Le cose che vorrei rivivere, più delle persone, più che come semplici ricordi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...