Requiem

Standard

Per me è questione filosofica: non voglio un cattolico al Quirinale. E per una volta devo dare ragione persino a Renzi, che ho ascoltato con il solito disgusto, ieri, disgusto per sue pose e per i suoi tic da sympa e giovane, ma che ho trovato estremamente ferrato in un ragionamento che pare sia completamente sfuggito alla miope strategia politica di questi nanetti. Perché mentre in Vaticano succede qualcosa di silenziosamente e intelligentemente epocale come la svolta di questo Papa, il recupero di alcune forme di cattolicesimo conciliare, questi quattro fessacchiotti pensano di poter stabilire ancora gli equlibri democratici di questo Paese come quei lestofanti di vescovi italiani.

Il partito democratico muore. Muore nella sua incapacità di lavorare e interpretare lo spirito del tempo. Me ne dispiace molto. Per me che avevo già scelto di votare non il partito ma la coalizione questa scelta implica che alle prossime elezioni certamente mi asterrò.

Sono molto arrabbiata. Siete morti, faccio da eco,  lo ripeto anche io, come ormai tutti, stamattina.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...