A margine sui rapporti nella rete

Standard

Il fatto che tanti intellettuali se la siano presa per le offese ricevute in rete non mi desta alcuna sorpresa. Non appartiene al loro modo di confrontarsi. Ma c’è qualcosa di specifico che riguarda questo mondo, la dinamica delle relazioni della rete che pure andrebbe analizzato, se non codificato. L’orizzontalità della rete è un’illusione per neofiti.  Esistono livelli di rapporti al limite della crudeltà e del sadismo in rete, generalmente si esercitano e si patiscono relazioni prive di equilibrio verbale. Per la maggior parte delle persone di solito accade così. Poi ci sono quelli che questo genere di relazione la patiscono soltanto e quelli che soltanto la esercitano. L’assenza di risposta, ad esempio, produce frustrazione. Ma è anche vero che la conoscenza in rete è troppo diffusa e liquida per applicare le medesime categorie dei rapporti  conquistati nella vita sociale e affettiva di ognuno.

Questo è un elemento che comunque ritengo debba essere studiato e diffuso.  Altrimenti questa violenza verbale non troverà mai argine.

Annunci

Una risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...