“A Sellerò”

Standard

Sapete voi perché il 9 di agosto ci sono stati 500 contatti su questo blog? Io no. E in tutto questo, poi, dopo quasi dieci giorni passati senza fare nulla che non fosse mia figlia cosa volete che vi racconti?

Ho pensato, of course, a tante cose importanti come la natura equivoca dei ricordi, che sono sempre la parte di vita che abbiamo scelto di raccontarci, chissà perché, forse proprio come faccio io spesso con gli autoscatti,  per vederci nella posa migliore, per inventarci una storia. A poi ho riflettuto con il corpo psicosomatico della paura del cambiamento, delle strategie di sospensione della vita come le proiezioni. Ho pensato al sesso a cui sarebbe dessi meno importanza perché il pezzo di vita da trascorrere insieme non mi pare più tanto significativo. All’amore, no, all’amore non si pensa, l’amore si vive, con le emozioni, come piace a me,  e io, a dire il vero, in questo periodo mi sono emozionata solo con mia figlia.

Tra qualche giorno la mia casa  “Laura Petrazzuolo & Sofia Saraceno” (anzi Sofia dice che al contrario sarebbe meglio),sarà a Napoli. Vivo nelle cose che sto facendo, che mi riguardano. E sono felice.

Prossimi giorni sarò di un’efficienza inimaginabile, fuori da ogni spazio e ogni tempo che non siano cose,  oggetti, libri da trasportare ma oggi sono romana e stasera forse vado a vedere “Il Conformista”. 

Buona domenica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...