A raccogliere ginestre

Standard

Or tutto intorno una ruina involve, dove tu siedi, o fior gentile, e quasi i danni altrui commiserando, al cielo, di dolcissimo odor mandi un profumo, che il deserto consola.


4_Vesuvio

No, non come I Vesuviani, film corale di cui personalmente penso possiate fare a meno, ma alla mia maniera, conto di riuscire a portare mia figlia sul nostro vulcano, se mi riesce, why not, questo finesettimana.

A Napoli , sabato, c’è una manifestazione organizzata, un corteo civile – #fiumeinpiena-  per una causa giusta e dignitosa, la difesa della terra, sull’onda dello scandalo della Terra dei Fuochi. Io e Sofia non credo che vi parteciperemo. Ho un modo laterale di educare mia figlia all’impegno civile, il mio modo è farle conoscere la sua terra. Con il tempo valuterà lei da sola se, in che modo e con quali strumenti difenderla. La mia funzione educativa in senso filosofico è prioritaria rispetto al mio bisogno di esser presente a questi cortei, forse anche perché a me le folle non piacciono, mi spaventano sempre un po’.

Per quanto mi riguarda voglio camminare sul cratere con Sofia. Ho voglia di riflettere con lei sull’ambivalenza di questo amore per la mia terra storicamente infuocata dal vulcano. Vulcano che mi ha sempre spaventato tantissimo. Vorrei discutere del  sentimento inconscio della distruzione che genera nuove feritilità, sulla natura che vince la storia, sul rispetto come paura della natura.  Parlare di queste cose a mia figlia credo sia come allargare lo sguardo. Siamo sempre così impotenti di fronte alla minaccia del Vesuvio. Immagino sempre la palingenesi che prima o poi colpirà questi ultimi ’50 anni di speculazione edilizia vesuviana, come tutto diventerà niente, sotto la spinta della lava. Tutto: le mostruosità, le ricchezze, le miserie, le solide illusioni. Siamo qualcosa di relativo nella nostra rappresentazione di potenza o di impotenza,  a questo serve lo sguardo aperto sul vulcano, questo ci ricorda. Siamo illusione di controllo. Imitazione goffa di creazione. La terra ci sopravviverà. Ci saranno nuove vite e nuove fertilità.  Di questo ne sono sicura.

Foto rubata da: http://www.guidevesuvio.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...