Competenze sanremesi

Standard

Alla veneranda età di quarantadue anni mi sono definitivamente arresa all’evidenza demenzialmente universale di Sanscemo. Che per me, che ho una certa età, il calcio resta sempre roba da uomini, ma il Festival di Sanremo, beh, il festivallo come diciamo noi a Torino è robbba da femminuccie.

Non mi sorprende più pertanto una conversazione competente e catatarticamente crudele come quella che ho ascoltato stamattina in metropolitana tra due ragazze in attesa della chanteuse dei peggiori novembre della nostra vita:

-Aspettavo Giusy. Sai avevo letto che in questi giorni che aveva avuto un calo della voce

– Dai, è come è andata?

– Beh, si sentiva. Del resto il regolamento esclude il playback. Successe solo una volta credo per Bobby Solo.

Bobby Solo? Ci sono ragazze in Italia che sanno chi sia Bobby Solo e ignorano che esista, chessò Bob Dylan. Sanremo è questa roba qui:  la competenza superflua delle persone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...