Carnalona dans le metrò (diario napoletano)

Standard

– Vabbuò, stiamo fermi dentro la galleria. Mò mi puoi toccare

Pausa imbarazzante. Silenzio.

E dai, approfitta dammi un bacio.

Pausa imbarazzante. Silenzio.

Guarda, stiamo fermi dentro la galleria, e non mi tocca. Pasquà, tu girati, fai specchietto con il finestrino.

Pausa imbarazzante. Silenzio.

Stamattina non sapevo se provare più tenerezza per questa ciaciona o per i suoi vicini. Credetemi. Sarà la primavera.

 

Annunci

Una risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...