Di pastiere e di dei ostili

Standard

Deve essere un dio molto incazzato quello che negli ultimi anni sta decidendo delle nostre Pasque. Non un dio del cielo, diciamo un capriccioso dio dell’Olimpo, aristocratico qb per prendersi gioco del nostro banalissimo e breve bisogno di svago della mini-vacanza. Mini-vacanza, poi, un piffero. Mia figlia torna a scuola dopo il ponte del 25, per cui immaginate che seccatura non potersi organizzare nemmeno un po’ di mare.

Perché Pasqua, almeno per noi, che l’acquolina del mare ce la teniamo dentro non appena spunta la primavera, la Pasqua corrisponde tradizionalmente al primo bagno. Corrispondeva, almeno. A me in questi giorni è toccato tirare fuori le mie meravigliose maglie a collo alto di Tezenis, quelle, per dire, che mi hanno salvato da quest’inverno all’aria aperta, il mio primo inverno senza macchina.

Vale. Consoliamoci con la città dei sapori. Che sono tanti e non tutti sono gastronomici. Non stavo così rilassata da non ricordo nemmeno io quanto tempo. Sono così tranquilla che per qualche giorno posso persino evitare di scrivere. Posso leggere, andare alle mostre, posso persino starmene a organizzare il cambio stagione.

Oh, non che quelli gastronomici non contano. Anzi. Ho detto a mia madre che dobbiamo fare le pastiere insieme. Tipo che lei mi ha guardato strana, il passaggio di consegne le incute un certo timore. Del resto, prima o poi, la pastiera devo impare a farla pure io. Caspitarella, sto diventando grande.  E a me la pastiera piace troppo. Fanculo al dio dispettoso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...