Quello che le donne non dicono

Standard

-ti ci dovrai abituare Laura, è una cosa del tutto naturale alla nostra età.

Silenzio. No è che io davvero non ci potevo credere, e in parte ancora non ci credo. Per cui, immagino, che questa settimana alla fine mi deciderò a andare dal ginecologo. Sono una selvatica. Una selvatica illusa. Una irrazionalmente ancora dalla parte dei suoi primi quarant’anni se ho pensato che saltare un ciclo significasse ancora poter essere incinta. Del tipo che avevo allertato le mie amiche, il potenziale padre ecc..ecc. E poi ci ho riflettuto, dopo il test, si intende. Ma come facevo a credere di poter ancora diventare mamma, alla mia età, senza un’ovaia, con una vita sessuale da bradipo in letargo (ma il bradipo poi va in letargo?).

Eccola, dunque, quella menopausa tanto invocata bussa timidamente alla porta? E chi lo sa. Ma mi viene quasi da piangere se non fosse che questa storia somiglia troppo alla teoria dell’umorismo di Pirandello. Della signora, beh, la sapete, la storia della parrucca, credo. Ora poi, vale bene credere che sia quello il problema, altrimenti sono cavoli.  Insomma, non è proprio che sto diventando grande, sto iniziando a invecchiare.

Chissà perché le donne di queste cose scrivono poco.

Io non ho paura.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...