Tel quel

Standard

E poi in questi giorni mi è venuto a trovare un piccolo libro (ma i libri di Erri sono sempre piccoli), di Erri De Luca, un epistolario doppio con una coppia di biologi napoletani residenti in America, un dialogo tra rabdomanti di senso nel tessuto della ricerca sull’esistenza. Ti sembra il caso? è un gioco della mente che mi ha fatto riflettere sulla morte di mio padre, un libro che apre a quello che definiamo destino genetico dell’esistenza, eredità, e caso o partitura della vita, che dir si voglia. Mi ha fatto pensare a mio padre, perché da sempre io sono stata paragonata a lui. Nella variabile familista del riconoscimento io ero quella che aveva tagliato la capa a patemo. Io, cioè, somiglio a mio padre di una somiglianza che è fisica e soprattutto caratteriale. Somiglio a mio padre da prima che mi si attribuisse una certa personalità. Sono stata, per certi versi, prima Antonio e poi Laura.  Questa consapevolezza diventa eredità davvero solo con la morte del genitore, adesso l’ho scoperto definitivamente. Se prima somigliavo a mio padre, adesso le persone che lo hanno amato, mia madre per prima, guardando me cercano ancora lui.

Eppure di tanto DNA combaciante mi chiedo perché la nostra vita sia così diversa. Perché lui è stato un uomo felice e io sono una donna malinconica. Perché questo formidabile genoma si è plasmato nel Caso dando vita a un’esperienza esistenziale così diversa. Possibile che sia cambitato così tanto il nostro mondo intanto? Possibile che il vento che ha soffiato nella sua direzione fino a quando la malattia ha strappato la sua vela, sia diventato il controvento della mia esistenza? Sono domande strane, lo so. Eppure sento la necessità di riprovarci partendo da questa eredità , da questa fedeltà alla natura,  dalla ricerca di quella felicità che è stata la trama della vita di questo padre-gemello che in tanti hanno amato.

Tel quel, vorrei ritrovare in te  papà, in quello che abbiamo in comune,  la voglia vivere.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...