Cosa succede in città

Standard

Succede che esco la sera. Cioè non solo la sera. E’ che non mi capitava di uscire di casa da parecchio. Come Noodles di “C’era una volta in America”, forse sono andata a letto presto troppo spesso. Questo ho fatto in tutti questi anni. Adesso qualcuno mi chiede persino cosa facciamo a Capodanno? Ora, al di là che io Capodanno non lo sopporto e non lo sopporterò mai, sono contenta di aver sentito questa domanda.

Quindi lavoro come sempre, ma esco e leggo e scrivo (l’ultima intervista a Iaia Forte la trovate qui) , ma questo lo sapete, vado a teatro, a cinema e a mare. Sì, ancora vado a mare. Succede nella mia città.  E ho una figlia ribelle. Inizia già a delinearsi un profilo di personalità difficile da gestire. Ieri, per la prima volta, non sono uscita da un colloquio scolastico col sorriso in faccia. Sofia è distratta e non fa quello che dovrebbe. Nulla di trascendentale, ma un campanello d’allarme. Se fossi una mamma paranoica potrei lasciarmi dilaniare dai sensi di colpa. Ma non provo nulla di tutto questo. C’è stato un trasloco e c’è una convivenza con mia mamma vedova ancora non facile da gestire. La ribellione di Sofia è dovuta anche a questa perdità di centralità. Ci sono i terremoti e poi le scosse di assestamento. Questo è assestamento. Ho una bimba intelligente e sono una madre troppo cazzuta per lasciarmi spaventare da una nanetta un po’ distratta.

Poi c’è il passato. Un passato che vorrei lasciarmi alle spalle, se non vi spiace. Non so perché le persone si accaniscono su cose che non hanno più senso. Nessuno. Esiste solo un modo per portarsi dentro il proprio passato, è volersi bene. Qualcosa mi dice che nessuna di queste persone sia abbastanza matura per voler bene non dico a me, ma neanche a se stessa.

Questo è quanto. Un’altra pagina di diario è stata scritta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...