Rotture insanabili

Standard

Non so se sia qualcosa che riguarda esclusivamente il caso. Non so se è del tutto vero l’assunto per il cui ci innamoriamo delle persone quando è il tempo e la situazione giusta. Immagino in parte sia così, ma mi sembra una di quelle affermazioni che tentiamo di appiccicare alle vite per dare delle coordinate, degli strumenti di comprensione rispetto al caos delle possibilità. Sono una passionale e anche se non lo fossi, come voi, credo non riuscirei a spiegarmi fino in fondo il perché  di certi amori come di certe amicizie.

Una cosa la so: so perché alcuni di questi o queste sono finite. Lo so perché ho sofferto. Ho sofferto carsicamente perché pensavo che il bene non può fare male, ho sofferto finché qualcosa è scoppiata. E non la rabbia, non quella. Io non ho più provato amore o affetto. In certi casi, ora lo so, fino al punto di dire non sento nulla. Ecco, oggi, ci pensavo, io per certe persone che mi hanno ferito non sento più nulla. Di loro mi resta qualcosa, di loro qualcosa scorre nel mio sangue che ho mischiato con il loro, qualcosa che è parte di me, del mio temperamento, del mio modo di vedere le cose. Ma loro, loro, non esistono più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...