Vi prego no, tutti, ma non Il Mortadella

Standard

Detto questo, passiamo a noi.

Illogica allegria di una ragazza nel mezzo del cammino di questo freddo inverno. C’è quel nonsense che si addice al mio mood di questi giorni Cosa hai imparato dalle esperienze vissute? Cosa.  Tipo che non si lascia un uomo in inverno, che poi fa freddo e nel letto in due si sta meglio che da soli. Il bue e l’asinello puzzano e poi finisce come la storia dei sassi, avete presente Matera dove infatti ci fanno il presepe vivente, che arriva qualcuno che ti dice che è da incivile dormire ancora con gli animali e ti sfratta da casa per poi rivalutare la tua abitazione dieci volte il valore che pensavi avesse.

Che poi animali siamo pure noi. Più animali che uomini. Quando leggiamo che qualcuno pensa ancora che a violenza si risponde con violenza, mazze contro mazze, e lo scrive sui social e passa pure per intellettuale. Questo è quanto. Passiamo alle cose belle: non ho l’influenza e mia figlia non credo abbia i vermi, anche se le hanno chiusa scuola per una settimana per una presunta epidemia. Io poi credo che si sia trattato di un’epidemia di settimane bianche delle maestre.

Ultima cosa: ho voglia di ballare.

Annunci

Una risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...