Io non sto con Erri

Standard

erri

Ieratico, silenzioso, carismatico. Bello di sale e di mare, che porta dentro, da napoletano schivo, mare che traccia i contorni del viso, le espressioni e le rughe. Algido e altero. Uomo di impervie scalate e di albe scarne, di notti fredde e silenziose.  Dalla scrittura tenue e lirica, una scrittura compiaciuta, che ama il suono e l’intensità del verso, cercando il filo conduttore del racconto fino alla radice del significato e del senso di ogni parola. Un modo asciutto di essere, di diventare modello di una solitudine antica, sana, quasi religiosa.

Questo, in sintesi, è Erri De Luca come personaggio e scrittore. Vicario di una religione laica, di una crisitianità senza Dio.

E l’uomo? Nessuno dovrebbe conoscere l’uomo che è dietro l’artista. L’impegno è già parte del racconto. L’uomo conserva, anche nella migliore delle ipotesi una vanità che fa ombra, una malinconia di coerenza, un egocentrismo che il successo rende ancora più stupido.

Ha detto in questi giorni Erri De Luca, che se subirà una condanna diventerà martire di questa generazione confusa di sovversivi, ha detto le mie parole hanno un senso, il diritto alle opinioni è sancito dalla Costituizione, dall’articolo 21, come e in quale contesto verranno usate non è un mio problema. Stanotte mi è venuto in mente di rileggere uno dei primi libri che ho letto sul terrorismo brigatista, il vecchio libro di Franceschini “Io, Mara e Renato”. Ne sono stati scritti tanti di libri su quegli anni, ma non so perché quello conserva un’integrale ingenuità e purezza. Ai ragazzi, quelli più esposti alle parole di un vecchio malinconico, consiglio di leggerlo. Sabotare è una parola pericolosa. Molto pericolosa nella storia di questa giovane democrazia.

Annunci

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...