Mi fa male il vento

Standard

E’ una giornata talmente limpida che non gli puoi nascondere nulla. Stamattina ho camminato per due ore. Dormito quasi nulla. Punto allo sfinimento. Camminare, lavorare, leggere, scrivere e magari stasera dormire. Mi fa male persino il vento. La possibilità di essere felice, la mera possibilità di non vergognarmi di amare, di non strisciare clandestinamente, come una donna minore, impari, un numero dispari in un conto che non torna mai, mi ha lasciato più sola di prima. E incapace di umiliarmi, ancora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...