“Io credo moltissimo nel futuro”

Standard

Amiche
Ma lei se ne era accorta fin dal momento in cui ero comparsa davanti e ora, stava reagendo spiegandomi che non avevo vinto niente, che al mondo non c’è alcunché da vincere, che la sua vita era piena di avventure diverse e scriteriate proprio quanto la mia, e che il tempo semplicemente scivolava via senza alcun senso, ed era bello solo vedersi ogni tanto per sentire il suono folle del cervello dell’una echeggiare dentro il suono folle del cervello dell’altra.

Storia del nuovo cognome
Elena Ferrante

Non ti dirò null’altro. Sei un serpente che ha bisogno di cambiare pelle. Zelig, dicevo quando ti volevo ancora bene. Se domani venissi a sapere che sei diventata missionaria, terzomondista radicale, leader di un movimento antimondialista non mi stupirei affatto. La sostanza non cambia. Resti una persona priva di autocritica e reale umiltà. Non hai senso, almeno quanto non ne ho io, anzi forse tu molto meno perché non sai nemmeno da cosa vai fuggendo.

Addio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...