Il gelato alla mandorla

Standard

Che spettacolo questa giornata: questo cielo di un azzurro perfetto, il vento, il sole, l’aria rinfrescata. Mi sento nuova. Penso meglio, scrivo meglio, lavoro meglio. Il mondo occidentale è così ingiusto. Come si fa a pensare che il clima equatoriale possa favorire la produttività? Come si fa a non giustificare antropologicamente gli abitanti di quelle terre eternamente umide o afose, come è possibile pretendere da questi paesi lo stesso regime di crescita dei nostri, non lo capirò mai. La considero una forzatura sadica. Solo lo sfruttamento massiccio di risorse naturali e  della povertà possono garantire livelli di competività pari ai paesi più lontano dall’equatore. Da questa necessità pertanto le guerre, migrazioni, ribellioni e la scarsa democrazia.

E noi? Al confine di due mondi che sono due latitudini esistenziali oltre che geografiche. Noi siamo il  Mediterraneo, il nostro clima temperato è già il nostro talento politico, ossia la capacità di comprendere filosoficamente, scientificamente, socialmente  la distanza tra terre del nord e del sud.

O certo poi arriva la radicalizzazione tropicale degli ultimi anni. Sarà questo il problema? Sono stata più di un mese a boccheggiare a mare o in città, del tutto priva delle energie necessarie per qualcosa che non fosse intimamente legato al mio corpo, alla mia capacità di farlo sopravvivere. L’unica scoperta, l’unico vero illusorio nuovo paradiso di questi ultimi mesi di affanni è stato il gelato alla mandorla. Il gelato alla mandorla è la prova che sono sopravvissuta alla mera sopravvivenza. Perché la scoperta di un nuovo sapore non è necessaria, ma ti fa sentire viva.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...