Archivio mensile:giugno 2016

Highlight Infreschi

Standard

Rido da qualche giorno sotto i baffi. Tipo un amico mi viene vicino e mi ricorda una cosa che dovrebbe anche imbarazzarvi, tipo a me un po’ mi ha fatto impressione,  una cosa Laura ti ricordi quando hai portato M. a fare all’amore nella grotta, sullo scoglio, vicino al mare, in mezzo ai pipistrelli?  Una cosa, per dire, che lui non avrebbe manco dovuto sapere e che comunque non mi avrebbe dovuto riferire, così.  No, onestamente, non lo ricordavo. Ma sono passati circa trent’anni. Ora io non so cosa abbia fatto M. nella sua vita ma io sicuramente spesso e volentieri ho cercato posti appartati in cui fare all’amore a mare, cosa che anche alla mia veneranda età mi piace fare ancora. Insomma mi dispiace, perché la persona in questione io l’amavo davvero e quando mi ha lasciato ho sofferto. Ma cazzo, possibile, che per me sia tutto così naturale? Ed è possibile che sta cosa sia diventata un mio highlight per M. e il suo amico?  Insomma ci ho pensato.Sono mortificata. Non sono una situazionista. Sono davvero una signora sirena, un po’ hippy, magari.

Amori

Standard

13418744_10209850694248110_3522868068022764361_n

Bah, che scriverne è anche superfluo e la fotografia conta sempre di più nella mia fantasia. Solo per dire che in questi giorni ho pensato a quanto sarebbe stata più misera la mia vita senza Sofia. Quanti inutili amori precari, quanto spreco di sentimento.

Credo davvero che i figli nascano per salvarti dal baratro, a volte.