Archivi categoria: Foto

Settembre 2.0 in foto estate 2014

Standard

10656708_10204759065560575_1404485128_nOdio le foto di gruppo e le foto delle vacanze pubblicate al ritorno. Cazzo, il prinicipio di Instragram e dei social è quello dell’istantanea, possibile che ancora non l’abbiate capito?

Amo le foto in cui traspare chiaro che il contemporaneo è un’opzione o, meglio, un’interpretazione della realtà. Una possibilità. Mi piacciono le fotografie in cui si vedono le cose vecchie, che vecchie poi non sono perché sono a noi contemporanee. Una minaccia forse, o una possibilità il passato. Mi piacciono i paesi, i vecchi al bar, i giocatori di carte, le signore ciccione sulle spiagge.

Ecco non solo i selfie. Che non amo e non odio. Che ormai mi sono indifferenti. Come se ci fossimo tutti neutralizzati fino a scomparire. Quelli in cui ci guardiamo da soli.

Annunci

Cupio dissolvi

Standard

BeFunky_10341676_10203908263171047_2943659585697643030_n.jpg

Ma quanto gli piace apparire in tv a Matteo Renzi.  Dico avvero. Anzi  inizio a pensare che le europee siano, per lui,  solo un pretesto per farsi guardare.  Gli piace,  codesta cosa, almeno quanto piacciono a me le mie fotografie.

 

Sofia

Standard

BeFunky_10313946_10203891350108231_5361839667178153911_n.jpg

Mio dolcissimo amore è stato un anno bellissimo. Insieme a Napoli, da sole. E tante persone che ci vogliono bene, vicino ma non troppo. Più a te, forse,  ma mi pare anche giusto. Fra venti giorni circa finisce la scuola, la tua  seconda elementare. Ci inventeremo qualcosa di speciale per le tue vacanze.  Mi insegni sempre tante cose, sai, mi fai scoprire  delle cose di me che nessuno aveva mai tirato fuori prima e dopo di te. Tipo che adesso pattino e mi piace tantissimo. Sembra poca roba, ma non lo è. Mi hai reso autonoma, ancora di più e felice.  Grazie.

In bocca al lupo, Sofia. Sei in gamba. Sei diversamente in gamba rispetto a me e non credo sia un difetto.