Archivi categoria: Paure

Traditori di classe

Standard

E insomma ieri ero davanti alla tv, Rai Storia, a guardare un discutibile documentario su De André (sarà che poi Minoli utilizza la stessa espressività drammatica: sia che si tratti di una strage, di un delitto che una biografia) e dopo essermi molto divertita per l’intervista a Villaggio (non credevo che avrei mai invidiato il funerale di nessuno), mi sono messa a giocare con questo pensiero di morte: ma abbiamo più bisogno di poeti o di bastardi geniali come Paolo Villaggio? Ma era una domanda stupida: meglio tutti e due, sempre meglio loro della tanta, eccessiva normalità e prevedibilità della gran parte dell’umanità.

Annunci

Il velo della paura

Standard

E insomma vado cercando una risposta, perchè non si può vivere sempre nel dubbio e nell’ignoranza, non se  non è necessario. Voglio sapere che possibilità ho di ammalarmi di Parkinson. Ora non so, forse non troverò la risposta che cerco, ma solo una proroga ad una domanda seria come un’eredità. Però mi piace pensare che ci sono riuscita. La paura di una malattia è un betabloccante al flusso della vita, è una cosa che impedisce di sentirsi liberi, di osare di più rispetto alle proprie scelte, al proprio futuro.

Per il resto muoio, come tutti, ogni giorno un po’.